Search

Tutti al cinema.. in casa!

Tutti al cinema.. in casa!

Queste giornate di sole mettono davvero il buon umore e ci danno la giusta carica per dar libero sfogo alla fantasia. Se poi capita che la fantasia incontri il lusso, allora anche i sogni possono diventare realtà.. o quasi.

Ho trovato in Internet diversi articoli – alcuni un po’ datati – che riguardano installazioni domestiche di mini sale cinema: si tratta di una moda lanciata negli USA circa una decina di anni fa.

[box_approved]Il Luxory Home Theatre è una stanza o sala – all’interno dell’abitazione – adibita ed allestita esclusivamente per la visione di film, come in un autentico cinema. Le pareti vengono insonorizzate, l’arredamento e le decorazioni rimandano alle architetture e agli arredi di teatri e cinema, con tanto di schermi giganti e poltrone con porta bicchiere.[/box_approved]

In realtà, ci si potrebbe “arrangiare” anche da soli, acquistando personalmente l’impianto per l’audio, lo schermo, e magari optando per un divano anziché per vere poltroncine stile cinema.

Ci si può affidare ad un esperto solo per ciò che riguarda l’insonorizzazione e ridurre notevolmente i costi, ma.. siamo sicuri che sarebbe la stessa cosa?

Provate a dare un’occhiata a queste Home Theatres Rooms:

La ditta americana Savant si occupa di installazione di home theatres con relativo controllo domotico della casa e questa versione Classic è uno dei possibili esempi di realizzazione elegante e raffinata con ottime prestazioni hi-tech.

Se invece si vogliono stupire davvero gli ospiti, dobbiamo rivolgerci alla Home Cinema Gallery che è in grado di offrire la tecnologia e la qualità inserite in una ambientazione suggestiva (tra i loro progetti c’è anche una sala cinema ispirata al recente film “Alice in Wonderland” di Tim Burton) e caratteristica.

In questo caso vi propongo, ad esempio, due versioni di gallery (della HCG) ispirate – in maniera più o meno forte – alla science fiction generale.. ma una è inoltre abilitata alla proiezione di film in 3D.

Certamente degna di nota è la sala cinema Nautilus, disegnata da Michael Malone.

L’ambientazione è chiaramente ispirata al sottomarino del romanzo “20.000 Leghe Sotto i Mari” di Jules Verne, con una rivisitazione personale più incentrata sull’opulenza Vittoriana.

Rimanendo in tema di eccessi e fantasia non poteva certo mancare la Bat Caverna! Il committente, però, non è un ricco giovanotto di Gotham City, ma una signora in pensione che pare abbia lavorato per anni a contatto con caverne e pipistrelli..

Realizzata ormai diverso tempo fa dalla DC Home System è sicuramente in esempio delle infinite possibilità di trasformare una stanza della casa in un luogo unico.

Avreste ancora voglia di uscire per andare a vedere un film?

0 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Copyright © 2013 Design d'ingegno s.r.l. - Vicolo Lungo, 23 06089 Torgiano (Perugia) - tel. 075-7824304